https://soundcloud.com/radiopan/nudge-live-cellar-theory-by-wakeupandream


Si scrive Kranky, si legge etichetta di culto. Di quelle che raramente toppano un'uscita. Di quelle che in ogni dettaglio, dal packaging alle note di copertina passando ovviamente per la musica contenuta, dimostrano classe competenza e passione.  Soprattutto, una di quelle etichette che ha inventato un suono e fatto scuola. Basti pensare ai nomi passati sotto la sua ala protettiva: Low, Labradford, Godspeed You! Black Emperor, Keith Fullerton Whitman, Charalambides, Pan American, Deerhunter, Out Hud, Jessamine, Tim Hecker, Roy Montgomery, The Dead Texan e Stars of The Lid. Il suono Kranky il suono di queste band e delle tante che a loro si sono ispirate: (post) rock che flirta con l'elettronica pi estatica e dilatata, reiterazioni progressioni e accumulazioni kraute, psichedelia spaziale, echi shoegaze... Un suono che sa essere ipnotico e crea dipendenza nell'ascoltatore. E che nella sua versione pastosa, calda e avvolgente, lambisce territori inaspettati e guadagna corposit dub, fruibilit pop e maggiore consistenza ritmica. E' il caso, ad esempio, dei NUDGE, uno dei due gruppi di scena venerd al Cellar Theory. Un collettivo aperto fondato e ideato da Brian Foote, attorno al quale ruotano Honey Owens (in arte Valet, storica componente dei Jackie-O-Motherfucker), Paul Dickow (aka Strategy), Mark Hellner (Pulse Programming) e Jon Pyle (RV Paintings, Cloaks, Starving Weirdos)[..]

https://kranky.net/artists/nudge.html


last update: 23/11/2020 19:33:39
torna in homepage